Seminario: Educare liberi da stereotipi di genere, fin dall’infanzia

Il seminario (3 ore)/corso (3 ore + 3 ore) di formazione Educare liberi da stereotipi, fin dall’infanzia rappresenta un’occasione di formazione e di sensibilizzazione utile ad approfondire i temi relativi alla costruzione dell’identità femminile e maschile. Il seminario si propone di fornire ai/alle partecipanti le necessarie competenze pedagogico-didattiche utili a trasferire nella pratica didattica quotidiana i principi dell’uguaglianza e della pari dignità tra i sessi.

La prima parte del seminario sarà dedicata al tema della parità nei libri di testo che ha trovato uno spazio di indagine e ricerca nel progetto Polite, un progetto europeo sulle Pari Opportunità nei Libri di Testo, promosso in Italia dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità e realizzato con la collaborazione dell’AIE (Associazione Italiana Editori). Saranno riportati i risultati di una ricerca sui libri di lettura della scuola primaria (Biemmi, I. “Educazione sessista. Stereotipi di genere nei libri delle elementari”, Ed. Rosenberg & Sellier, 2011) che dimostrano che le indicazioni del Polite sono ancora ben lontane dall’essere rispettate.

Focus del seminario sarà poi il tema del sessismo linguistico che sarà affrontato prendendo spunto dal libro per l’infanzia “Cosa faremo da grandi? Prontuario di mestieri per bambine e bambine” (Ed. Settenove, 2015). Partendo dal presupposto che linguaggio non è un semplice strumento di comunicazione ma è soprattutto uno strumento di percezione e di classificazione della realtà, si forniranno spunti per decostruire gli stereotipi di genere che passano attraverso la lingua e al tempo stesso si faranno proposte per utilizzare modalità comunicative nuove, rispettose delle identità di genere e non discriminanti nei confronti di alcun gruppo sociale.